Trovare un buon candidato per un posto è una sfida per i selezionatori di personale, in particolare quando ricevono vari profili interessanti. Una lettera di motivazione e un CV non sono sufficienti per farsi un’idea sui candidati e i recruiter non hanno per forza il tempo di incontrare tutti i profili. Una soluzione per incontrare il massimo numero di candidati nel minor tempo possibile è quella di organizzare dei colloqui di gruppo. Prima di lanciarsi, bisogna però prendere in considerazione alcuni elementi. Quale tipo di colloquio si adatta alle vostre necessità? Come organizzare un colloquio di gruppo efficace? Leggete il nostro articolo per scoprirlo.

I Perchè organizzare colloqui di gruppo?

1. Testare lo spirito di gruppo

team building

Lo scopo principale del colloquio è quello di aiutare il selezionatore a trovare un potenziale impiegato, ma si tratta allo stesso modo di un mezzo per il candidato di capire le aspettative per quella posizione. Se il lavoro di squadra è importante per il posto e l’azienda, può esser interessante inserire i candidati all’interno di un gruppo durante il colloquio. Così, un colloquio di gruppo può esser un buon strumento per testare le attitudini dei candidati a lavorare in gruppo.

Generalmente, i candidati fanno attenzione ai selezionatori e trascurano gli altri candidati presenti. Per questa ragione, degli esercizi di ascolto e di comunicazione possono esser un buon strumento per vedere come i candidati stanno al gioco e chi presta attenzione agli altri.

2. Testare lo spirito competitivo

I colloqui di gruppo non servono unicamente a testare le attitudini a lavorare insieme. Alcuni posti richiedono uno spirito competitivo per aver successo. Avere un colloquio con più candidati nello stesso momento per lo stesso posto permette di testare le loro attitudini a battersi per un lavoro. Così, organizzare degli esercizi per testare la capacità di innovare e la reattività può esser particolarmente interessante e rivelatore.

Gli ambienti competitivi sono particolarmente stressanti, pertanto è importante testare come i candidati reagiscono alla pressione prima di assumerli. Un colloquio di gruppo può esser un buon strumento per vedere come i candidati risolvono i problemi e gestiscono gli imprevisti.

3.  Testare il comportamento all’interno del gruppo

Se dovete assumere per più posizioni, potete optare per un lungo colloquio di gruppo con esercizi di Team Building. Potrete allora comparare i candidati e osservare le loro capacità d’ascolto, d’interazione e d’apprendimento. Potrete allo stesso modo rendervi conto della loro posizione all’interno del gruppo (leader, follower, conciliatore…).

Pertanto, il colloquio di gruppo deve esser utilizzato solo in certi casi: per testare lo spirito di gruppo e la resistenza allo stress per esempio. Se il lavoro di gruppo e la resistenza allo stress sono poco importanti per il posto, non è necessario organizzare un colloquio di gruppo che mette inutilmente il candidato in una situazione stressante.

 II Como organizzare un colloquio di gruppo?

Informare i candidati

La prima cosa da fare è informare i candidati che dovrenno affrontare un colloquio di gruppo. È importante informare i candidati riguardo ai vostri processi di recruiting affinchè si sentano a loro agio. Essere chiari e trasparenti sul vostro processo sarà benefico per il vostro employer branding.

Preparare il colloquio di gruppo

Alcuni recruiter pensano che i colloqui di gruppo permettano di risparmiare soldi e tempo. Eppure,  anche se permette di incontrare più candidati nello stesso momento, non è per forza più economico in termini di costi e tempo. In funzione degli esercizi utilizzati per testare i candidati, il colloquio di gruppo può richiedere anche una mezza giornata. Bisognerà al tempo stesso prevedere un tempo adeguato per preparare gli esercizi e la maniera di svolgere l’intervista. Così, prima di lanciarvisi, è importante vedere se è la migliore opzione per coprire tale posizione.

Pianificare la struttura del colloquio

Ecco un esempio di svolgimento di una sessione di reclutamento collettiva che può ovviamente esser adattata ai vostri obiettivi:

1- Presentazione dei partecipanti

2- Presentazione individuale dei candidati

3- Presentazione dell’azienda e della posizione aperta

4- Dibattito collettivo, giochi di ruolo, Team building…

5- Test di personalità e/o colloqui individuali per terminare

6- Debriefing + informazioni sul seguito del processo

software

Il nostro software GestMax propone un modulo specialmente dedicato alla gestione dei colloqui di gruppo.

Questo modulo “colloqui di gruppo” facilità l’organizzazione delle vostre sessioni, dalla convocazione fino al trattamento finale delle candidature.

Permette in particolare :

  • di invitare e di monitorare la presenza dei candidati invitati (in attesa/confermati)
  • di organizzare una giuria o un collettivo di recruiter
  • di modificare documenti standard: resoconto delle sessioni, risultati del test, ecc.

III Esempi di colloqui collettivi

La creazione della situazione

group-interviewIl candidato è inserito all’interno di una situazione definita “reale”, insieme ad un’altra decina di candidati. L’obiettivo è quello di valutare il loro comportamento nel gruppo e le loro attitudini individuali ( capacità di analisi e di ascolto, leadership, processo decisionale e spirito di iniziativa).

Esempi: Dare un’ora di tempo per elaborare il lancio di un nuovo prodotto, costruire delle argomentazioni di vendita su una nuova offerta…

I giochi di ruolo

I candidati si mettono nella pelle di un personaggio che attribuite loro. L’obiettivo è testare le loro capacità di affermarsi, negoziare, argomentare, adattarsi alle situazioni…

Esempi: gestire un cliente scontento, svolgere un  incontro telefonico con un prospetto, gestire una riunione…

Non esitate ad esser inventivi e creativi e ad adattare i casi in funzione delle attitudini che desiderate testare.

Infine, organizzare un debriefing in seguito ai colloqui collettivi può rivelarsi molto utile e rivelatore. Non esitate a raccogliere i feedback dei partecipanti. Potete chiedere loro come hanno vissuto l’intervista, quello che è stato facile o difficile, cosa hanno pensato della loro attitudine, ecc… Potrete così analizzare la loro capacità di analisi e di prendere le distanze.


Per andare oltre…

Avete l’abitudine di organizzare colloqui di gruppo o desiderate lanciarvi in questo metodo di recruiting? Il nostro software GestMax propone un modulo per i colloqui di gruppo che vi permetterà di facilitare l’organizzazione dei vostri colloqui!

Interessati al modulo dei colloqui di gruppo?

Richiedere una dimostrazione

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *